È ormai da qualche giorno che molti giornalisti americani sono entrati in possesso di una Xbox Series X e nel corso del pomeriggio è finalmente scaduto l’embargo, consentendo ai fortunati esperti di parlare di alcune delle caratteristiche principali della console di prossima generazione Microsoft.

xbox series x

Uno dei principali aspetti che possiamo finalmente vedere grazie ai filmati caricati sul web è la nuova interfaccia del sistema operativo, la quale riprende molto da vicino il nuovo design della versione del Microsoft Store di Xbox One, disponibile ormai da qualche giorno. Ad attirare l’attenzione è però la velocità dell’SSD, dal momento che i test effettuati mettendo a confronto l’avvio di giochi su Xbox One X e Xbox Series X mostrano che la nuova console da gioco può velocizzare sensibilmente i tempi di caricamento anche quando i titoli non sono stati ottimizzati per sfruttare le potenzialità della nuova memoria. Vediamo ad esempio che The Outer Worlds impiega solo 6 secondi a caricare una partita su Series X e ben 27 secondi su One X. Per quello che riguarda il funzionamento dei giochi non ottimizzati, nel video viene mostrato Destiny 2 in azione, il quale a detta di chi l’ha provato propone su Series X un’esperienza più fluida anche grazie ai tempi di caricamento velocizzati, i quali permettono di passare agilmente dai menu al gioco senza fastidiose interruzioni.

Decisamente utile è anche la funzionalità Quick Resume, che come si può vedere nel filmato permette di passare da Assassin’s Creed Odyssey a Ori in circa 5 secondi, dando al giocatore la possibilità di riprendere esattamente dal punto nel quale aveva interrotto la partita.

Siete già a conoscenza del confronto tra Series X e S?

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui