Huawei P40, P40 Pro, P40 Lite

Huawei P40

Nonostante l’emergenza coronavirus il mercato smartphone non si ferma, il colosso Huawei ha tramesso in diretta l’uscita della sua nuova gamma P40 (disponibile nelle versioni base, Pro e Lite). Huawei, come Apple, ha creato il suo sistema operativo: ”HarmonyOS”, ideato e sviluppato dalla casa cinese per poi essere presentato il 9 agosto 2019; le sue app completamente diverse da quelle android senza affiliazioni con Google, potremmo definirlo un “post-google”. Al suo interno non saranno disponibili il PlayStore né altre app della casa americana a cui siamo ormai abituati ma, preinstallate Huawei Mobile Services e AppGallery. Huawei quest’anno ci presenta un bel tris che vuole controbattere con l’uscita della gamma Samsung composta da S20, S20 + e S20 Ultra 5G.

Prezzo e Disponibilità

  • Huawei P40:– 799.90 euro – disponibilità 6 aprile
  • Huawei P40 Pro:– 1049.90 euro – disponibilità 6 aprile
  • Huawei P40 Lite: 299.90 euro già disponibile in Italia

    Caratteristiche Huawei P40 – P40 Pro

Huawei P40

 

 

 

 

 

 

 

 

 

      Huawei P40 Huawei P40 Pro
Schermo 6.1’’ pollici, 2340×1200 6.58’’ pollici, 2640 x 1200
Fotocamera 50+16+8MP / 32MP+ToF 50+40+12 MP+ToF / 32MP+ToF
CPU HiSilicon Kirin 990 5G

Octa Core 2.8 GHz

HiSilicon Kirin 990 5G

Octa Core a 2.8 GHz

Memoria 8GB RAM + 128GB ROM + Memoria Espandibile NM Card 8GB RAM + 256GB ROM + Memoria Espandibile NM Card
Sistema Operativo Android 10,

Emui 10.1

Android 10,

Emui 10.1

Impermeabile IP53 IP68
Batteria 3800mAh 4200mAh, ricarica in modalità wireless
GPU Mali G76 Mali G76
Rete 2G, 3G, 4G, 5G 2G, 3G, 4G, 5G

 

Come possiamo vedere, la differenza tra il P40 e il P40 Pro è notevole. Il P40 Pro è il dispositivo che porta sulle spalle il successo dei modelli che lo hanno preceduto, obbligato perciò a molto, specie nell’ambito della fotografia. D’altronde la direzione di Huawei P40 Pro è quella che tutti si aspettavano: qualità semiprofessionale garantita da un hardware di spicco con quattro fotocamere posteriori e una doppia anteriore. Stupisce anche il display curvo, che nasconde una dotazione tecnica pronta per far fronte alla concorrenza più agguerrita a suon di specifiche.

Caratteristiche P40 Lite

 

Schermo 6.4’’ Pollici, 2310x 1080
Fotocamera 48+8+2+2MP / 16MP
CPU HiSilicon Kirin 810
Memoria 8GB RAM + 128GB + Memoria Espandibile microSD
Sistema Operativo Android 10,

Emui 10.1

Impermeabile NO
Batteria 4200mAh
GPU Mali G52
Rete 2G, 3G. 4G

 

Huawei P40 Lite è stato presentato a fine del mese scorso come anticipazione di quella che è una delle famiglie di smartphone più attese dell’anno. È sostanzialmente un rebranding di Huawei Nova 6 SE, smartphone presentato in Cina a fine 2019 che, come succede spesso e volentieri con Huawei e non solo, cambia nome al passare del confine, ma non la sostanza. Non mancano alcune funzioni specifiche riservate a vari aspetti di Huawei P40 Lite come un software fotografico completo di modalità notturna e di un editor video per tagliare le sequenze e aggiungere una colonna sonora a un filmato, le ottimizzazioni dell’intelligenza artificiale e le altre chicche e app di EMUI.

Huawei P40 Lite è disponibile sul mercato italiano dall’11 marzo in tre colorazioni diverse: (Midnight black, Crush Green, Sakura Pink) al prezzo di 299.90€ che include anche le cuffie Huawei Freebuds 3 se acquistato dal sito ufficiale.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui