Project xCloud Italia

Un primo sguardo al servizio di streaming di giochi xCloud di Microsoft per PC Windows

Project xCloud

Bleeding Edge di Ninja Theory è stato aggiunto al catalogo di giochi xCloud di Microsoft Project. Sembra che i nuovi giochi Xbox vengano aggiunti all’anteprima della piattaforma di gioco basata su cloud di Microsoft.

L’account Twitter di Bleeding Edge ha annunciato ufficialmente di far parte dell’ultima anteprima del progetto Microsoft il 3 aprile.

Bleeding Edge ha rilasciato lo scorso 24 marzo su Xbox One. Con questo aggiornamento di notizie, i rapporti dicono che Microsoft sta aggiungendo nuovi giochi Xbox nel loro catalogo di giochi Cloud su “base abbastanza regolare”.

Il test in Italia getterà le sue basi a partire da oggi, 7 aprile 2020, con l’apertura delle registrazioni a tutti coloro che sono interessati ad utilizzare anche Project xCloud.

Tenendo conto dell’attuale situazione di emergenza dovuta alla diffusione globale del COVID-19, non è stata ancora definita la data ufficiale dell’arrivo in Europa occidentale della preview di Project xCloud. Il programma coinvolgerà inizialmente un numero limitato di partecipanti per ciascun Paese per poter garantire la continuità del servizio; nuovi giocatori saranno successivamente coinvolti nella preview.

Project xCloud

Questa settimana Microsoft ha iniziato a testare il servizio di streaming di giochi Project xCloud per PC Windows 10. Il gigante del software sta realizzando la versione di anteprima, che consente di trasmettere i giochi Xbox su un PC, a disposizione di tutti i dipendenti Microsoft.

Microsoft ha sviluppato un’app Xbox Game Streaming per Windows 10 (potenziale rivale di Google Stadia) che sarà disponibile in Windows Store. Proprio come le versioni Android o iOS, l’app richiede un controller Xbox One Bluetooth, un account Microsoft e una buona connessione a Internet. L’app per PC supporterà anche lo streaming di giochi da una console Xbox One localmente o in remoto, invece di utilizzare i server blade xCloud di Microsoft.

Ci sono una varietà di giochi disponibili per i dipendenti Microsoft da testare, ma per ora l’app è limitata a flussi a 720p. “Questa anteprima interna funziona a una risoluzione di 720p con 1080p proprio dietro l’angolo“, rivela Microsoft.

L’esperienza è molto simile a quella disponibile su Android e iOS, anche nell’interfaccia utente e sul modo in cui accedi e riproduci i giochi in streaming. Sembra certamente pronto per essere testato ampiamente, ed è probabile che Microsoft lo distribuirà presto ai tester.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui