Seleziona Pagina

Amazon in arrivo servizio: Cloud Gaming

Amazon in arrivo servizio: Cloud Gaming

Project Tempo -La piattaforma di cloud gaming di Amazon

Amazon a lavoro su un servizio cloud gaming in arrivo nel 2020?

Si dice che Amazon stia lavorando sulla propria piattaforma di cloud gaming da più di un anno, già da fine 2019 già se ne parlava. Ora sappiamo come viene chiamato internamente: Project Tempo.

Project Tempo, d’altra parte, sarà un rivale diretto di Google Stadia, Project xCloud, Nvidia GeForce Now e PlayStation Now.

La compagnia lancerà il suo secondo gioco e il primo titolo tripla A, Crucible, verrà rilasciato a maggio, insieme a un altro gioco MMO – New World, a seguire – per console e PC.

Uno dei titoli ovvero Crucible – è uno sparatutto in terza persona a tema fantascientifico – prevede la navigazione in un mondo alieno con altri giocatori, oltre a competere contro i giocatori rivali incontrati. “Crucible” è in sviluppo da diversi anni. Il sito Web di Amazon offre una breve, descrizione del gioco.

Amazon Games' Crucible is a Last Man Standing with a Twist

Si legge: “Ogni incontro in Crucible è una lotta per la sopravvivenza e il controllo. Non solo dovrai andare in punta di piedi con i tuoi compagni concorrenti, ma dovrai adattarti e superare tutte le sfide che il pianeta stesso lancia sulla tua strada” .

Il secondo titolo in uscita a maggio è un gioco online multiplayer di massa chiamato “New World”.

Presentazione di New World di Amazon Games

Ambientato durante una reimmaginazione Tolkienesca nell’America britannica del 17 ° secolo, i giocatori possono “mettersi in gioco da soli per forgiare il proprio percorso eroico, o riunirsi, fortificare e combattere“. Ha già ricevuto alcune critiche per le sue presunte sfumature neo-coloniali.

L’industria dei videogiochi è stata a lungo nelle visioni di Amazon, e adesso è pronto a entrare nel mondo del gaming.

Google ha presentato il primo importante servizio di cloud gaming, Stadia, l’anno scorso. Nvidia, ha introdotto una piattaforma di gioco cloud, GeForce Now, a febbraio. Microsoft sta sviluppando Project xCloud, la sua versione della tecnologia.

I dirigenti e gli analisti di giochi hanno sospettato che Amazon stesse lavorando al proprio servizio di cloud gaming; le persone vicine al Progetto Tempo hanno affermato che la società aveva sperato di introdurre una versione anticipata quest’anno, ma che potrebbe tardare nel 2021 a causa del coronavirus.

Infine le ultime indiscrezione che escono è che questo servizio di Cloud Gaming avrà anche qualche funzione legata a Twitch, ma ad oggi non è ancora chiaro come le due piattaforme interagiranno tra di loro.

Circa l'autore

Lorenzo Vignati

Ciao! Sono Lorenzo Vignati. Sono nato nel 1994 a Busto Arsizio (VA) . La mia passione principale è il mondo della tecnologia. Fin dall’infanzia ho avuto un debole per questi “attrezzi” luminosi e con gli schermi. Ho cominciato a diventare autodidatta imparando da solo a creare e gestire dei siti web personali. A tutt’oggi mi piace tenermi aggiornato sull’hi-tech

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Share This